Galeotto fu il Covid

La Compagnia dei Sogni di ACIPeA 2021: 


Carmelo Cundari,  Maria Clotilde Cundari, Maria Antonietta De Rubertis, 
Carmelina Di Paolo, Francesca Falco, Lucia Gaeta, Vincenzo Galluzzi,  
Gerardo Landi, Renato Marchese, Raffaele Marino, Arianna Mazzei, Rosetta Metallo, Marina Villani, Orazio Visilli.

Presentazione

 La prima esperienza della Compagnia dei Sogni di ACIPeA è stata senza dubbio entusiasmante, il romanzo scritto durante il primo e lungo lockdown nel 2020, dal titolo Il ricordo di un amore al tempo del Covid19, ha raccolto numerosi consensi, circa seicento le copie vendute, più di duemilacinquecento gli euro raccolti e donati ai due ospedali campani - Cotugno di Napoli e Moscati di Avellino - che in quel periodo tanto hanno fatto per aiutare chi è stato colpito dalla malattia. Tante le soddisfazioni ricevute nonostante le pochissime opportunità di presentarlo, per via delle restrizioni che il periodo ci ha imposto. Grazie a questo entusiasmo, quattordici associati hanno voluto prendere nuovamente parte al progetto ACIPeA del laboratorio di scrittura, rimettendosi alle tastiere, nel più breve periodo del secondo lockdown. A tutti giungano i nostri ringraziamenti, per aver dato vita a questo secondo romanzo, sequel solo per la presenza di alcuni dei personaggi che lo collegano al primo, ma del tutto indipendente da esso nella trama. Ognuno degli autori ha trasferito, pur seguendo un criterio comune, parte delle proprie esperienze di vita, dei suoi viaggi e dei desideri più intimi, combinandoli fra realtà e fantasia nelle storie dei personaggi di Galeotto fu il Covid. Videochat, telefonate ed e-mail, gli strumenti utilizzati per tenersi in contatto e procedere nei vari capitoli. Diverse le storie che s’intrecciano fra loro; nuovi amori, o perduti e poi ritrovati grazie o “per colpa” del Covid, viaggi desiderati e tanto attesi che riprendono freneticamente vita, proprio per dimenticare le giornate di chiusura forzata in casa. Lo scopo del romanzo è regalare una lettura piacevole a tutti quelli che vorranno approfittarne, sperando di esserci riusciti, almeno quanto col primo romanzo, anzi, speriamo proprio di aver fatto di meglio.

 Buona lettura

 “La Compagnia dei Sogni di ACIPeA - 2021”

Compagnia dei Sogni 2021
Quarta di copertina