Eventi recenti

Anche in facebook

Prima edizione del Concorso 
"AI TUOI PIEDI" 2018



La prima edizione del Concorso a tema religioso si è concluso con la serata delle Premiazioni il 02 Settembre 2018 presso il Convento Suore Benedettine Via A. Ramiro Marconi, 19  Mercogliano (AV)


I dettagli relativi il bando in formato .pdf  Qui

Primo Meeting  Anniversario ACIPeA 2018


Si è concluso con notevole successo il Primo Meeting Anniversario dell’ACIPEA (Associazione Culturale Italiana Poeti e Artisti), tenutasi ad Atripalda il 15, 16 e 17 giugno 2018.  La manifestazione ha avuto un programma ricco, vario, interessante, cui hanno preso parte artisti, numerosi poeti e scrittori del panorama nazionale, protagonisti del successo di una iniziativa che ha fatto della qualità la sua vocazione e dell’originalità il suo emblema. Le prime due serate si sono svolte presso la sede Comunale che, come di consueto, ha spalancato le sue porte alla cultura e alla musica.

La giornata del 15 ha visto l’apertura della Mostra d’arte che come programmato si è protratta al giorno 16, cui hanno partecipato Maria Rosaria Verrone (Montecorice – SA), Ada Valisena (Battipaglia – Sa), Elio Picariello (Avellino), Tonino Dionizio (Apice – BN),  Michele Giarletta (Montoro – AV), Carlo Pepe (Salerno), Carmine Capone (San Giorgio del Sannio – BN), Bruno Gaeta (Santo Stefano del Sole – AV), Emilio De Roma (Pietradefusi – AV), Piantino Romolo (Napoli), Diana Guerriero (Avellino), che hanno avuto modo di riscontrare un notevole ascolto di pubblico e di critica. La serata è stata impreziosita dalla presenza del presidente della Proloco Lello Labate e dal sostegno organizzativo del Vice Sindaco Anna Nazzaro e dell’assessore alla Cultura Stefania Urciuoli.Gli artisti presenti, attraverso le loro opere, hanno saputo tracciare un percorso di straordinaria qualità artistica. Tra gli altri, è stato colto l’obiettivo di aprire un dialogo con i visitatori e tra questi ultimi per le opere, in termini di definizione dei contenuti, forza espressiva e valore estetico. La serata del 16 ha vissuto un momento di festa e di confronto sui percorsi, l’accoglienza, l’offerta culturale dell’ACIPeA, riflessioni sul senso della poesia nel nostro tempo virtuale, caratterizzato dal culto dell’immagine, dalla globalizzazione delle informazioni e dall’immanenza della riproducibilità tecnica. La poesia, dialettale e in lingua, è stata riconosciuta come l’elemento che illumina la nostra esistenza, capace di andare oltre la superficie delle cose, per consentire a tutti ed ognuno di avvicinarsi alla verità storica, culturale ed esistenziale. È stato anche il momento del racconto delle esperienze dei soci, impegnati in una personale ricerca stilistica e di pensiero, sintetizzato nell’Albo d’Oro che raccoglie i notevoli riconoscimenti conferiti nell’arco dell’anno solare ai poeti in numerosi contesti nazionali.  Il 17 è stato il giorno conclusivo, celebrato nel salotto nell’antico palazzo  Di Paolo, che ha visto la presentazione della silloge “Sfumature di donna” di Lucia Gaeta – Edizioni Il Saggio – Collana Il Quadrifoglio – Selezione ACIPeA. La poetessa, nel presentare la sua nuova pubblicazione, ha messo nella giusta evidenza come l’Associazione, da lei fondata,sia oramai diventata la comunità della Poesia e della Cultura, senza affanni, con immensa umiltà. Di spicco e grande carisma il suo intervento, così come quello di Lina Gubitosi, di Peppe Barra, Editore  e di Carmelina Di Paolo, anche nelle vesti di padrona di casa, attenti nel ricordare l’importanza dell’iniziativa e della cultura che viene dal basso e si espande nei variegati livelli della società. Molti sono stati gli spunti offerti, spazianti dalle problematiche esistenziali, al valore non accessoriale dell’amore “Sentimento per ogni età” e agli scottanti problemi del nostro tempo. A dimostrazione che l’Associazione non persegue fini di lucro, ma si alimenta esclusivamente del contributo spontaneo dei soci, la silloge è stata offerta in omaggio a tutti gli intervenuti. Particolarmente interessante è stata la mostra fotografica, curata da Bruno Gaeta, che ha selezionato i momenti più intensi delle iniziative ACIPeA estraendoli dai circa ottomila suggestivi scatti, condivisi con Sabino Battista. Piacevoli e professionali sono stati i momenti d’intrattenimento vocale, molto graditi dal pubblico, dell’ottimo maestro Pietro Mariconda, l’insostituibile Dario Fortunato e del delicato soprano Fiorella Sepe. La manifestazione si è conclusa con il consueto taglio della torta e con l’invito per le prossime iniziative che, a breve, vedranno l’Associazione impegnata in Campania, Basilicata, Lazio e Sicilia. 

Premio San valentino IV edizione 2018 -  10 - 11 febbraio 2018

20 febbraio 2018 - Conclusioni e Ringraziamenti

Come ormai di consueto, ci ritroviamo qui, a distanza di una settimana, a tirare le somme di quanto è accaduto in questa IV Edizione del Premio San Valentino. 

Vogliamo ringraziare tutti gli amici poeti ed artisti che sono stati insieme a noi protagonisti del Premio San Valentino 2018. 

Un successo giunto a noi come uno tsunami tanto da sorprenderci oltre ogni migliore aspettativa. Non pensavamo ad un evento di questa portata, ma ce l’abbiamo fatta anche questa volta, grazie al vostro affetto e alla vostra presenza. 

Grazie soprattutto alle tantissime persone che, indifferentemente dal premio da ritirare, son venute a godersi il weekend degli innamorati ad Atripalda in nostra compagnia, raggiungendoci per pernottare nella nostra cittadina, dalle regioni più distanti, isole maggiori comprese. 

Dai loro commenti, non solo a caldo, abbiamo appreso che anche quest’anno siamo riusciti a stupire tutti con la particolarità dei premi selezionati e non solo.

I plateali apprezzamenti da parte dei nostri ospiti per essersi sentiti come di casa, per aver fatto il pieno di carica emotiva e di calore, anche grazie all’aiuto degli associati ACIPeA, ci consegna una soddisfazione impagabile e gratificante, al punto di compensare ogni sforzo sostenuto nell'organizzare questa quarta edizione del Premio. 

Tutti sappiamo che nessun evento può essere perfetto, noi ci sforziamo sempre imparando dalle nostre esperienze al fine di rendere indimenticabile l’esperienza del nostro weekend dedicato agli innamorati. Proviamo a far sentire tutti importanti con l'accoglienza e l'entusiasmo sincero. 

A giudicare dai copiosi post che ancora stanno giungendo sulle nostre pagine ed in privato, oltre le numerose telefonate dei partecipanti ancora entusiasti e da chi non è potuto essere con noi, ci sembra proprio di essere riusciti, almeno per grandi linee, nel nostro intento. 

Cogliamo anche qui l'occasione per ringraziare tutti coloro che ci hanno dedicato anche un solo minuto per esprimere la loro gioia nei confronti del Premio.
Un particolare ringraziamento anche a chi educatamente ci ha mosso delle critiche, intelligenti e costruttive; esse, a volte, più dei complimenti, vengono recepite ed elaborate per migliorare sempre la nostre esperienza organizzativa. 

Nessuno nasce organizzatore di eventi e come tutto ciò che è guidato dalla passione, diventa, man mano che si superano nuove difficoltà, sempre migliore. Come lo scorso anno, la cerimonia di premiazioni si è svolta nella bellissima ed elegante Sala Consiliare del nostro Palazzo di Città, dove, nel corso della prima serata, con le nuove sezioni in gara, oltre cento premi sono stati consegnati. 

Cogliamo l’occasione per un doveroso ringraziamento alla nuova amministrazione comunale che come la precedente ha ritenuto degna di attenzione e ancora miglior cooperazione la nostra manifestazione culturale. 

Un grazie particolare va quindi all’assessore alla Cultura Avv. Stefania Urciuoli che non ci ha mai fatto mancare la sua vicinanza e ogni attenzione possibile per la riuscita della nostra due giorni. Difatti ci ha onorati, con la sua presenza, durante tutta la cerimonia di apertura del Premio. 

Ancora un grazie di cuore al Sindaco, Ing. Geppino Spagnuolo, che con la sua presenza ha offerto un sostegno morale nella serata conclusiva che ha visto numerosi studenti atripaldesi alternarsi nelle premiazioni, insieme ai loro docenti. 

In questa quarta edizione abbiamo avuto l’onore ed il piacere di avere con noi anche una madrina d’eccezione, la bellissima e poliedrica attrice e giornalista Daniela Cecchini, icona nel panorama culturale ed artistico per le sue molteplici attività. 

Circa duecento i posti a sedere che però non sono bastati per contenere il pubblico, intervenuto da ogni dove, che nel corso della prima serata ha toccato abbondantemente le trecento presenze. Molte le persone che hanno seguito parte della manifestazione dalla galleria laterale alternandosi coi posti a sedere durante la manifestazione. Difatti, nonostante si sia sforato di circa un’ora sull’orario di chiusura previsto per la serata, la maggior parte delle persone si è trattenuta sino alla conclusione, assistendo alle premiazioni più importanti. 

La prima serata, solo per i prenotati è continuata con i festeggiamenti e la cena di San Valentino, nell'elegante ed impeccabile HOTEL CIVITA, che anche quest’anno ha potuto mostrare efficienza, cortesia e professionalità ai suoi ospiti, regalando ulteriore pregio alla nostra manifestazione. A tal proposito giungano ancora, anche pubblicamente, i nostri ringraziamenti al Dott. Umberto Chieffo, magnifico ospite ed al suo splendido staff. 

Domenica mattina, 11 febbraio, abbiamo incontrato con la consueta puntualità lo staff della Proloco atripaldese che ha accompagnato un nutrito gruppo di Poeti in visita alle attrazioni cittadine. Le giovani guide con la freschezza e l’entusiasmo che li distingue, hanno iniziato il tour negli scavi archeologici dell'antica Abellinum per poi proseguire con la visita dello "Specus Martirum" e la "Basilica Paleocristiana", proprio di fronte all'Arco degli Innamorati per concludersi in piazzetta degli artisti fra gli apprezzamenti dei poeti in presenza delle stele in ceramica dipinte a mano che riportano le poesie vincitrici delle precedenti tre edizioni. Ancora all’Hotel Civita per chi voleva consumare insieme a noi anche il pranzo domenicale. 

Nel corso della seconda serata sono stati assegnati i trofei della "Sezione Giovani" e declamate numerose poesie dai partecipanti e dalla brava Clara Russo che, con voce fine, ha contribuito, ove richiesto, nelle declamazioni. Non possiamo non ripetere il rituale plauso ai nostri amici fotografi Sabino Battista, Bruno Gaeta ed alla stoica Liliana Fiocca, con la sua telecamera digitale, che hanno immortalato ogni istante della manifestazione, della quale larghe testimonianze resteranno visibili in rete, consultando le pagine FB di ognuno di loro. 

Per questa IV edizione sono stati affiancati, inoltre, dal professionale reportage giornalistico di Giuseppe Battista e la sua testata on line  che ha arricchito la manifestazione con interviste ai convenuti, riprese video e foto. La nostra immensa gratitudine volge nei confronti degli artisti che nell'arco delle due serate si sono susseguiti per regalare ai presenti momenti canori di grande emozione. 

Per il sabato sono intervenuti:

Dario Fortunato (voice exibition & service)
Angelo Iannelli – Maschera di Pulcinella
Barbara Vesce – voice exibition

Nel corso della domenica invece:

Dario Forfunato (voce exibition & service)
Gabriel Ambrosone - fisarmonica
Marygio – voice exibition
Vincenzo Capriglione – voice exibition

Infine, non ultimi, desideriamo ancora ringraziare tutti i giurati ed il Presidente di Giuria per l'aiuto ed il magnifico lavoro svolto:

Per tutte le sezioni il Presidente di Giuria del Premio il Prof Emilio De Roma.

PER LA SEZIONE LINGUA:  

il Prof. Giuseppe Antonio Martino, il Dott.Giovanni Moschella, la Prof.ssa Lina Gubitosi, la Dott.ssa Clara Russo, la Prof.ssa Daniela Cecchini.

PER LA SEZIONE VERNACOLO: 

il Prof. Giuseppe Antonio Martino, il poetaRocco Nassi, la Prof.ssa Lina Gubitosi e la Dott.ssa Clara Russo.

PER LA SEZIONE BACI D’AMORE E LETTERE D’AMORE: 

il Prof.Giuseppe Antonio Martino, il Dott. Giovanni Moschella, la Prof.ssa Lina Gubitosi, la Dott.ssa Clara Russo

PER LA SEZIONE GIOVANI: 

il Prof. Giuseppe Antonio Martino, la Prof.ssaGermana Urciuoli, il Dott. Giovanni Moschella, la Prof.ssa Lina Gubitosi.
PER LA SEZIONE PITTURA, LA SEZIONE FOTOGRAFIA E LA SEZIONE SPERIMENTALE DI CORTOMETRAGGI: 

il Prof. Emilio De Roma, il Cav.Peppe Barra coadiuvati dall'organizzazione del Premio. 

Dulcis in fundo, oltre ai ringraziamenti, la doverosa e riconoscente menzione al Cav. Peppe Barra, presidente del Centro Culturale Studi Storici - Il Saggio di Eboli, nostro amico e più forte sostenitore. Arrivederci alla V Edizione 2019 del Premio San Valentino 
Grazie a tutti voi, siete fantastici!

Lucia Gaeta & Lello Marino

Aspettando il natale 2017 - 9 - 10 dicembre 2017

L'Associazione ACIPeA organizza un weekend artistico-culturale, 
9 e 10 dicembre, per la seconda edizione della manifestazione "Aspettando il Natale 2017"
Il giorno 9 dicembre presso l'Istituto delle "Suore Benedettine di Montevergine" in quel di Mercogliano (AV) - Salone Convegni 
dalle ore 17,00 alle ore 20,30
Il giorno 10 dicembre presso il Palazzo di Città nella Sala Consiliare del Comune di Atripalda (AV) dalle ore 17,30 alle ore 21,00

Reading poetico, Mostra Presepiale, Mostra Pittorica 
Intrattenimento musicale a cura di Dario Fortunato
Special guest Maria Giovanna (Marygio)
Fotografia a cura di Sabino Battista "Scatto Matto" e Bruno Gaeta

Regina della Torta - Atripalda - 29 ottobre 2017

Cuochi e maghi delle torte, la grande occasione è arrivata! 

Questo è il momento di mettere le mani in pasta! 

Per sprigionare tutta la creatività o per far assaporare a tutti la prelibatezza della vostra arte pasticcera. 

Perché, in fin dei conti, cosa c'è di più simpatico, originale e dolce di una gara di torte? 

Nell'ambito delle manifestazioni culturali ACIPeA indice una gara di torte fra le signore atripaldesi e non, in tale occasione i poeti invitati alla manifestazione potranno degustare e... comporre "dolci versi" in un'estemporanea poetica, con tanto di declamazione e giuria popolare, le poesie più belle saranno abbinate alle torte vincitrici e premiate insieme ad esse.



Modulo di partecipazione gara: "Regina della Torta" ad Atripalda


PRIMA GARA “REGINA DELLA TORTA” di Atripalda
“Torte fatte in casa” -  Domenica 29 ottobre 2017
 
REGOLAMENTO:

  1. Può partecipare gratuitamente alla gara, ciascun appassionato/a  indipendentemente dall’età, dal sesso e dal suo quartiere di residenza, che voglia gareggiare donando la propria torta realizzata secondo ricette personali e/o tradizionali.
  2. Ogni partecipante può concorrere con una sola torta.
  3. Non è possibile iscrivere alla gara torte per conto terzi.
  4. Sono ammesse alla gara solamente torte dolci artigianali cotte, la cui conservazione non necessiti di refrigerazione dal momento della consegna sino al momento in cui esse verranno giudicate e poi consumate, realizzate in ambito domestico.
  5. Non sono ammesse torte comperate, di pasticceria e/o di laboratorio, nonché altri tipi di dolci (pasticcini, biscotti, dolci al cucchiaio, ecc..).
  6. L’organizzazione della gara nomina un rappresentante addetto al ritiro e alla gestione delle torte nominato Ispettore. Le torte devono essere presentate nell’orario e nel luogo indicato in un involucro che le nasconda alla vista, non devono essere riconducibili alla persona che le ha realizzate e devono essere consegnate all’Ispettore.
  7. Le torte dovranno avere un nome, anche di fantasia che deve essere comunicato verbalmente all’Ispettore e dovranno essere corredate da una “scheda torta” che ne indichi gli ingredienti ed è possibile consegnarla insieme alla torta.
  8. Le torte non possono avere scritte che le colleghino alla persona che le ha realizzate e verranno consegnati in contenitori anonimi che ne nascondano l’aspetto fino al momento della consegna all’ispettore.
  9. L’ISCRIZIONE alla gara potrà essere perfezionata entro le ore 12 del giorno antecedente alla festa (sabato 28 ottobre) attraverso l’apposita scheda di adesione, reperibile on line alla pagina web www.acipea.it oppure tramite la pagina
  10. Le torte dovranno essere CONSEGNATE a partire dalle ore 15,00 fino alle ore 17,00 del giorno stesso della festa accompagnate dalla scheda torta con la lista degli ingredienti presso il Chiostro di Santa Maria della Purità in Via Cammarota ad Atripalda (AV) ed essere presentate su supporti usa e getta (l’organizzazione non è responsabile di eventuali piatti o vassoi personali). 
  11. Le torte saranno valutate da una speciale Giuria il cui giudizio è insindacabile secondo i seguenti parametri:
    1 - aspetto estetico; 
    2 – gusto/bontà; 
    3 - originalità;  
    4 – giudizio complessivo.
  12. Seguirà la cerimonia di premiazione alle ore 18.30 con la dichiarazione del 1° classificato e la sua nomina a “Regina della Torta 2017”, 2° e 3° classificato “MasterCake” e per tutti i partecipanti e gli ospiti della manifestazione ci sarà un  assaggio pubblico di torte col contributo di due euro procapite che consentirà un tris di assaggio. Sono esenti dal contributo per il primo tris di assaggi i concorrenti della gara.
  13. Le somme raccolte dalla distribuzione dei tris d’assaggio, verranno utilizzate per il ristoro dei costi d’acquisto dei premi destinati ai vincitori della gara ed eventuali eccedenze verranno devolute da ACIPeA quali donazioni volontarie. L’associazione in qualità di organizzazione “no profit” si riserva di decidere anche sulla base dell’entità delle somme raccolte a quale/i organizzazioni/iniziative meritorie verranno destinate. 
Letto ed accettato il regolamento in toto desidero segnalare il mio nominativo quale partecipante e mi riservo di consegnare la "Scheda Torta" contestualmente ad essa, nel giorno della gara e cioè  il 29 ottobre 2017 fra le ore 15,00 e le ore 17,00 presso il Chiostro di Santa Maria della Purità in Via Cammarota ad Atripalda (AV)
Per poter partecipare alla gara è necessario accettare il regolamento avendone preso visione ed il trattamento dei dati da parte di ACIPeA esclusivamente per le iniziative che essa propone, i dati personali non saranno ceduti a terzi.
 

Musica & Poesia "Sotto le Stelle del Sud" - IV^ edizione

Novità

 Alla sua quarta edizione 2017 in data 30 luglio  si è tenuto il 4° salotto poetico di musica & poesia "Sotto le stelle del sud", serata di reading poetico intervallata da cantanti e artisti.  Questa quarta edizione, svoltasi come per la precedente, nel Chiostro di Santa Maria della Purità in Via Cammarota ad Atripalda (AV) dalle ore 19,00 si è protratta sino alle 23,30.

La manifestazione ha accolto anche gli artisti che hanno voluto esporre le loro opere pittoriche ed una interessante mostra  fotografica sul tema "Atripalda di una volta".

La seconda edizione 2015 ebbe luogo presso il palazzo di città di San Giovanni Rotondo e la prima edizione presso la  struttura confiscata alle mafie e destinata all'Associazione CCM - Centro Cristiano Mediterraneo di Reggio Calabria.

Immagini ed informazioni relative all'edizione 2016 del III° Salotto Poetico sotto le stelle del sud è possibile trovarle nele pagine dell'evento  Facebook 

Maggiori dettagli sulla manifestazione 2017 è possibile trovarli nella pagina del suo evento   Facebook

Arco degli innamorati inaugurazione - 22 aprile 2017

Arco Innamorati in Piazzetta degli Artisti Atripalda

E' stato inaugurato l'Arco degli Innamorati che introduce i visitatori in Piazzetta degli Artisti di Atripalda.
Apposte alle mura interne della piazzetta  sono state scoperte le installazioni artistiche su ceramica dipinta a mano  con le poesie vincitrici delle sezioni lingua vernacolo giovani e ragazzi delle prime tre edizioni del Premio San Valentino di Atripalda 2015, 2016, 2017. 

Un reading delle poesie più belle si è quindi tenuto nella location grazie ai tanti poeti intervenuti anche dalle regioni limitrofe come Puglia Calabria e Lazio che hanno trovato ad accoglierli numerosi poeti campani.


Maggiori dettagli e numerose immagini relative alla manifestazione è possibile trovarli nella pagina dell'evento Facebook


III edizione Premio San Valentino - 11 & 12 Febbraio 2017

Logo Premio San Valentino

Si è svolta la terza edizione del Premio San Valentino nella bellissima sala consiliare del Palazzo di Città di Atripalda. Numerosi i poeti premiati e gli ospiti che si sono avvicendati nel corso delle due serate presentate dagli organizzatori del  Premio Lucia Gaeta e Lello Marino.

I primi classificati come per le precedenti edizioni oltre ad essersi aggiudicati gli ambiti trofei hanno ottenuto la posa della poesia vincitrice su mattonella artistica decorata a mano installata in Piazzetta degli artisti nel centro di Atripalda.

Numerosissimi gli altri trofei per tutti i migliori classificati a cui l'organizzazione del Premio San Valentino rivolge un sincero ringraziamento ed un arrivederci all'edizione 2017 con premiazioni a San Valentino 2018.

Maggiori dettagli e relative immagini fotografiche è possibile trovarle nella pagina dell'evento Facebook

I dettagli della seconda edizione del Premio San Valentino al link all'evento Facebook 

I dettagli della Prima Edizione del Premio San Valentino al link dell'evento Facebook

Incontri Con l'autore

Incontri con l'autore

Anche gli incontri con l'autore quest'anno sono stati numerosi presso la sala "bistrot" del centralissimo Bar "Le Cliquot" di Atripalda con la presentazione informale delle opere pubblicate dai vari autori che si sono succeduti nel corso del primo quadrimestre 2017. Le declamazioni delle poesie e numerose curiosità di cui gli autori hanno voluto parlare con gli ospiti relative alle loro pubblicazioni, hanno reso unici tutti gli incontri. Ognuno di essi ha avuto un artista del canto ad allietare le serate con dei brevi intervalli.  

Un elenco degli eventi creati da Lucia Gaeta con la partecipazione dei suoi "Amici DiVersi" è consultabile in Facebook